Maggio: mese dell’abitare collaborativo 2018

Anche quest’anno in Europa numerosi PaGiornate_Porte_Aperte-2018esi partecipano  alla manifestazione

Maggio: mese dell’abitare collaborativo

L‘iniziativa è arrivata quest’anno alla 10° edizione e dal 2016 vi aderiscono anche la Rete italiana Cohousing e La Rete italiana Villaggi Ecologici.

Abitare collaborativo: un gruppo di persone si unisce per progettare, creare e gestire la propria abitazione collettivamente con l’intento di soddisfare le esigenze di relazioni e di collaborazione e le aspirazioni di vita sociale ed ecologica.

E’ un modello abitativo adatto a tutte le età, in città e nel verde, nella forma di cohousing o di villaggio ecologico, con scopi diversi come diverse sono le persone.

Ciò che da soli sembra impossibile diventa fattibile quando non ci si sente più entità distinte, ma un gruppo di persone che collabora ad un fine comune.

Anche noi dell’Associazione Cohousing in Toscana vogliamo celebrare in questo mese la nascita del 

Cohousing Le Capannine

a Spugnole, nel verde del Mugello.

Continua...

Cohousing Spugnole: ci incontriamo lì domenica 28 maggio… intanto stiamo progettando la ristrutturazione

20170212_155849

Ci troveremo domenica 28 maggio alle ore 16 per una visita al casale, una merenda e un primo incontro con le persone interessate al progetto.

Il gruppo VICINISOLIDALI sta lavorando con l’architetto Egidio Raimondi dello studio PROJEKTO alla progettazione partecipata del cohousing: ristrutturazione degli appartamenti, definizione degli spazi comuni, progettazione degli impianti tecnici – in particolare sistema di riscaldamento e la sistemazione dell’area esterna.

Questa fase è sicuramente una delle più importanti per i futuri cohouser, le scelte vogliono riflettere la visione dell’abitare sostenibile nel rispetto dell’ambiente e la realizzazione di percorsi che favoriscano le relazioni fra gli abitanti.

Continua...